Alta tensione all'E-Prix di Zurigo

La ABB FIA Formula E Championship sta finalmente arrivando a Zurigo e Audi Sport festeggia il ritorno in Svizzera dello sport motoristico su circuito con un elettrizzante clip. A dimostrazione del fatto che l’Audi e-tron FE04 della scuderia Audi Sport ABT Schaeffler è anche una montanara. Eccome! Qui potete vedere il relativo cortometraggio.

C’è anche della musica. Un suonatore di corno alpino se ne sta sul margine della strada, soffiando nello strumento davanti al maestoso scenario del fondovalle. Vuole recarsi a Zurigo, lo dice il suo cartello: vuole vedere l’E-Prix, la corsa di Formula E che il 10 giugno 2018 si svolgerà in centro città e la prima gara su circuito in Svizzera da oltre 60 anni a questa parte.

È questo il prologo del cortometraggio con cui Audi Sport fa andare su di giri gli appassionati del genere alla vigilia della corsa. La tensione cresce: due auto stanno già sfrecciando sulla strada di valico con un sottofondo sonoro fatto di vento e di ronzio dei motori elettrici. Eccitazione al massimo.

L’auto che precede è l’Audi e-tron FE04, un bolide di Formula E come quello che nella giornata di gara i due piloti Lucas di Grassi (campione del mondo di Formula E in carica) e Daniel Abt (vincitore dell’E-Prix di Berlino, due settimane prima di Zurigo) guideranno attraverso la città. La segue da presso l’Audi e-tron Vision Gran Turismo.

Al volante di quest’ultima c’è la pilota svizzera Rahel Frey. Anche lei è diretta a Zurigo e nella sua auto ha ancora un posto libero. E un occhio di riguardo per gli autostoppisti: il suonatore di corno alpino può quindi salire a bordo. Solo per il suo strumento non c’è posto: il corno in fibra di carbonio dovrà caricarselo il bolide di Formula E.

Troverete maggiori dettagli sulle riprese effettuate sul passo del Klausen nell’articolo  «Monti, velocità e silenzio».

e-tron News

Technik, Gesellschaft, Mobilität: Bleiben Sie up to date bei den Themen, die uns in Zukunft bewegen.